• Tariffe all-inclusive a Treviso
  • Assenza di spese aggiuntive
  • Annullamento e modifica gratuiti

Noleggio auto Treviso aeroporto low cost

noleggio auto trevisoNoleggio auto economico a Treviso con le compagnie di autonoleggio più importanti come Hertz, Europcar Italia, Avis, Maggiore, Sixt e Locauto rent. Utilizza il modulo che trovi in questa pagina per fare un preventivo gratuitamente: troverai ottime tariffe economiche e all-inclusive con chilometraggio illimitato e copertura assicurativa inclusi nel prezzo.

Per la città di Treviso, l'aeroporto e la sua provincia garantiamo i prezzi più vantaggiosi per l'autonoleggio di tutti modelli di auto disponibili. Prova inoltre la copertura assicurativa per noleggiare l’auto senza franchigia.


Smart Treviso

noleggio smart trevisoHai inoltre la possibilità di affittare la Smart Fortwo all’aeroporto di Treviso ad un prezzo scontato. Il nostro autonoleggio low cost ti consente di noleggiare una Smart con GPS gratuito incluso nel prezzo. Il modello di auto permette di trasportare 2 persone.

Nel caso avessi bisogno di più spazio puoi provare a cercare delle alternative alla Smart, sempre nella categoria delle auto “mini” come Peugeot 107, Volkswagen Up o Hyundai i10. Se desideri una macchina con cambio automatico consigliamo la Fiat 500 o modello simile.


Auto e pulmini 6, 7, 9 posti Treviso

noleggio pulmini 7 9 posti trevisoPresso l’aeroporto di Treviso è possibile noleggiare pulmini 6, 7, 9 posti come Opel Vivaro; questo pulmino può trasportare fino ad un massimo di nove persone e 5 bagagli. È dunque una soluzione eccellente se si decide di viaggiare con la famiglia o con un gruppo numeroso di persone. Il ritiro del mezzo avviene generalmente al terminal dell’aeroporto.

Per quanto riguarda la politica del carburante per il noleggio di questi pulmini 9 posti (come del resto per l’affitto delle auto) è prevista la clausola pieno/pieno, ovvero il minivan deve essere restituito con il pieno di benzina in quanto viene consegnato con il serbatoio pieno.


SUV e Cabrio

Attraverso il nostro motore di prenotazione puoi inoltre consultare la disponibilità di SUV come Opel Mokka o Jeep Renegade e di auto cabriolet come Volkswagen Golf Cabrio. Tutte queste auto dispongono di climatizzatore e cambio manuale. I SUV a 5 porte generalmente possono trasportare fino a 5 passeggeri mentre le auto cabrio generalmente trasportano 4 passeggeri e sono a 2 porte. Per alcuni modelli di SUV c’è il GPS compreso nella tariffa dell’affitto.


Come pagare il noleggio

pagamento noleggio auto trevisoSi accettano tutte le maggiori carte di credito (Mastercard, Visa, American Express) ad eccezione di quelle prepagate (vale a dire quelle senza i numeri della carta in rilievo). Prima di partire consigliamo di stampare il voucher della prenotazione e di presentarlo al banco autonoleggi.


Aeroporto di Treviso

L’Aeroporto di Treviso dedicato al celebre sculture “Antonio Canova” si trova a pochi chilometri dal centro della città, e più esattamente sorge lungo la strada regionale denominata Noalese che poi sarebbe la SR 515. L’aeroporto si trova quindi in una zona nevralgica che è adiacente anche alla Strada Statale n. 53, una tangenziale che permette di poter raggiungere con un’auto in affitto quelle che sono le principali reti autostradali.

L’aeroporto Antonio Canova di Treviso (TSF) propone un collegamento con oltre una trentina di città, il tutto con voli diretti. Le compagnie aeree che fanno scalo all’aeroporto di Treviso sono la Wizz Air e la Ryanair, inoltre vi sono anche voli charter effettuati da Neos, British Midland Regional, CityJet e Jet2.


Noleggio auto Treviso e provincia

Nel cuore dell’alta pianura veneta, che si estende lungo l’arco del Piave, tra il Montello e il mare, sorge Treviso. La città di Treviso è raggiungibile facilmente in aereo, in treno e anche via strada.
Ad una ventina di chilometri da Treviso si trova l’aeroporto di Tessera, mentre la stazione ferroviaria di Treviso Centrale sorge poco più a sud della cinta muraria. In auto si può raggiungere Treviso tramite l’autostrada A13, A4 e A27.
Sicuramente un sistema molto pratico e comodo per poter ammirare tutte le bellezze offerte dalla zona, è quello di utilizzare un utile e confortevole autonoleggio a Treviso per potersi muovere in piena autonomia.


Cosa vedere a Treviso

trevisoLa città di Treviso offre molteplici luoghi unici e stupendi che meritano di essere visitati, a partire dal suo Battistero costruito tra l’XI e il XII secolo. Una tappa non dovrebbe mancare presso la Chiesa Santa Caterina dei Servi di Maria, che venne realizzata nel 1346 sull’area del vecchio Palazzo dei Caminesi, come pure quella della relativa alla Chiesa di San Francesco del XIII secolo. In quest’ultimo edificio di culto vi sono sepolti Francesca, la figlia del Petrarca, e Pietro il figlio di Dante.

Santa Maria Maggiore, conosciuta anche come la Madonna Grande, risale al IX secolo e fu dedicata a Santa Fosca. La Chiesa di San Nicolò è del XIII secolo, e fu realizzata per volontà di Nicolò Bocassini, che divenne noto con il nome di Papa Benedetto XI. La Chiesa di San Vito è del XII secolo, periodo nel quale fu eretto anche il bellissimo Duomo.

La Loggia dei Cavalieri fu costruita nei secoli X e XIII. Da visitare anche il Palazzo dei Trecento, edificato nel 1217. Oltre a ciò, sono anche da ammirare i suoi diversi canali, originati dalla divisione in rami del Botteniga, il fiume che bagna Treviso.


I dintorni di Treviso

I dintorni della città sono particolarmente interessanti e si possono agevolmente scoprire utilizzando un pratico autonoleggio a Treviso per non avere vincoli durante gli spostamenti e, pertanto, muoversi nella piena libertà. In questa maniera si potranno vedere, ad esempio, le numerose ville venete che sono presenti nel territorio di Treviso, molte delle quali aperte al pubblico.

La provincia di Treviso risulta essere una combinazione straordinaria di paesaggi, di bellezze naturali, di storia e di arte, che potranno essere ammirati grazie all’utilizzo di un comodo servizio di autonoleggio. Un elenco, quelle delle località che si possono raggiungere in pochi minuti in auto da Treviso, che sarebbe troppo lungo da fare; basti citare la deliziosa Marostica (la città degli scacchi viventi), Padova, Vicenza.

La celeberrima area della Marca Trevigiana è uno scrigno nel quale sono custodite preziose gemme come ad esempio Castelfranco Veneto, Portobuffolé, Oderzo, Vittorio Veneto. È un territorio particolarmente ricco di eccellenze enogastronomiche, come ad esempio il celebre radicchio, senza dimenticare formaggi come la cremosa Casatella, i suoi insaccati, le ciliegie, gli asparagi e i funghi, i marroni e i famosi vini come il Prosecco e il Raboso del Piave.

Treviso e la sua provincia sono una meta ideale, quindi, anche per gli amanti della gastronomia e del "nettare di Bacco", grazie alla sua generosità e alla sua ottima tavola, è in grado di far innamorare ogni viaggiatore. Una vacanza, un meritato periodo di riposo e di svago che sicuramente resterà nel cuore di chi ha la fortuna di percorrere i suoi meravigliosi e incantevoli scenari.


Breve storia di Treviso

Le origini di Treviso risalgono all’età del bronzo. In epoca romana divenne municipio a metà del I secolo avanti Cristo. Nel V secolo la città fu risparmiata da Attila. Fu fiorente sotto i Goti e i Longobardi ne fecero un ducato. Con i Carolingi divenne la capitale di marca, la celebre Marca Trevigiana.

Verso il 911 Treviso fu devastata dagli Ungari. Nel 1164 Federico I Barbarossa riconobbe gli ordinamenti comunitari della città. Nel 1167 aderì alla Lega Lombarda e combatté a Legnano. Nel 1329 si impadronì di Treviso Cangrande della Scala.
Nel 1373 sotto la guida del doge Andrea Contarini sconfissero Padovani, Genovesi e Ungheresi. Dopo la caduta della serenissima passò sotto la dominazione austriaca. Il 15 giugno del 1866 entrarono in Treviso i bersaglieri.


News/eventi relativi a Treviso

Data: